Proprietà e virtù del Pompelmo

Nome scientifico: Citrus Paradisi

Il pompelmo è una pianta da frutto appartenente alla famiglia delle Rutaceae. La pianta è un antico ibrido, realizzato probabilmente tra l’arancio dolce ed il pomelo ( specie da cui provengono le varieta’ di agrumi conosciuti oggi ).

Il frutto è ricco di fibre, vitamine A, B, C e pectine. Una ricerca ha evidenziato che la ” naringenina ” un flavonoide contenuto nel frutto in grandi quantità, ha effetti positivi sulla circolazione sanguigna e di essere in grado di correggere i livelli di trigliceridi e colesterolo LDL, impedire lo sviluppo di un insulino-resistenza e normalizzare il metabolismo del glucosio. Ma si deve fare attenzione a prendere grandi quantità di Pompelmo, in quanto proprio la Naringenina interagisce con numerosi farmaci ( cortisonici, antistaminici, antibiotici ) quindi è consigliato assumere questo frutto solo quando non stiamo facendo nessuna cura farmacologica.

In erboristeria vengono usate molte parti di questo frutto, dall’olio della buccia, che ha proprietà rilassanti, all’estratto di semi di Pompelmo, che secondo ricerche effettuate negli anni 90 presenta una spiccata azione antibatterica ed antibiotica.

Se mangiato al naturale, il frutto ha proprietà digestive e protettive per lo stomaco, ha funzione drenante aiutando nella prevenzione della cellulite, tonifica le pareti dei capillari e dei vasi sanguigni.

Articoli che trattano l'argomento -

Inserisci un Commento


Basato su WordPress | Web Partner: Non Solo Nozze | Ricette Veloci