Bardana

La pianta della Bardana e’ utilizzata da secoli nelle infezioni della pelle, prova ne e’ il suo nome popolare “erba tignosa” in quanto serviva per curare la tigna.  Le moderne ricerche scientifiche hanno poi dato concretezza a tale conoscenza empirica provando che la bardana possiede dei principi attivi antibatterici e antisettici sui microbi della pelle. Questa normalizza anche il tasso di zucchero nel sangue, cio’ da forza alla sua azione antiacneica. Sia’ l’azione stimolante sulla produzione della bile che l’effetto diuretico spiegano il suo ruolo depurativo.



Si usa per:
l’acne giovanile, la seborrea del viso (pelle grassa ed impura) e del cuoio capelluto; la psoriasi ,la dermatosi e l’eczema


You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply