Altea

L’altea esercita una spiccata azione emolliente ed è comunemente impiegata nelle affezioni delle prime vie respiratorie e nelle forme catarrali, nelle tossi persistenti e nelle bronchiti .
L’effetto benefico della pianta è da attribuirsi al glucosano, che è il costituente base delle sostanze mucillaginose, le quali esercitano il principale effetto terapeutico. Il potere emolliente e protettivo dell’altea fa sì che il prodotto sia impiegato con successo anche nelle affezioni della bocca e della laringe.



Si usa per:
la tosse e le affezioni delle prime vie respiratorie (faringiti, laringiti e tracheiti); le bronchiti


You can leave a response, or trackback from your own site.

Lascia un commento