Cicoria

Parte utilizzata: radice

La radice di cicoria è conosciuta per le sue funzioni amaro toniche, lassative, ipoglicemizzanti e diuretiche. La sostanza amara contenuta in essa, a cui si ascrivono la maggior parte degli effetti terapeutici è verosimilmente composta da levulosio, inulina e aldeide protocatechica. Già nel 1939 alcuni autori misero in evidenza le proprietà ipoglicemizzanti della radice ed è stato osservato che essa è capace di contenere entro certi limiti la iperglicemia, determinata dagli amidi e dagli zuccheri nella dieta. La cicoria è dotata inoltre di una chiara e spiccata attività antitiroidea.



Si usa per:
Il diabete e l’aumento della glicemia post prandiale
La sonnolenza post prandiale e l’iposecrezione gastrica


You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply