Edera Terrestre

Parte utilizzata: l’intera pianta

L’Edera Terrestre è una piccola pianta che vive ai bordi dei viali e i suoi gambi crescono rasoterra; non va confusa con l’edera rampicante appartenente alla stessa famiglia, ma con delle proprietà del tutto differenti.
Nel Medio Evo venne inserita tra le usuali piante medicinali, per combattere le febbri e le infezioni bronchiali. Analizzando la chimica di questa pianta possiamo notare la prensenza di tannini e di un principio attivo, la marrubina che esplica i suoi effetti sulle infezioni respiratorie. L’Edera terrestre è particolarmente consigliata nei casi di bronchiti con forte tosse e con del catarro polmonare persistente.

Si usa per:
Espettorante nel caso di bronchite cronica
Raffreddore
Tosse persistente
Asma
Influenza, stato febbrile

Articoli che trattano l'argomento Inserisci un commento all'articolo

Inserisci un Commento


Basato su WordPress | Web Partner: Non Solo Nozze | Ricette Veloci