Aglio

L’aglio, noto come condimento largamente utilizzato per cucinare, conserva dal Medio Evo un posto molto importante tra i rimedi vegetali. Le sue proprietà antisettiche sono risultate negli anni molto efficaci contro un gran numero di mali, di cui la peste e il colera non sono certo i minori. Da allora la medicina moderna ha dimostrato scientificamente le sue proprietà vermifughe, antisettiche e ipotensive. L’aglio viene anche riconosciuto come ipoglicemico e ipocolesterolemico con effetto vasodilatatore sui vasi periferici.
Attualmente è principalmente utilizzato per il suo effetto ipotensore. E’ stato messo in evidenza uno dei suoi principi attivi, l’allicina, che è purtroppo responsabile dell’odore piccante e forte. Risulta quindi difficile eliminare completamente l’odore delle capsule d’aglio senza eliminare la loro efficacia. I laboratori utilizzano un processo fisico per proteggere la polvere senza distruggere l’allicina e fare in modo che il principio attivo si liberi nell’intestino e non nello stomaco, proteggendo così dagli effetti indesiderati di questo eccellente medicamento.

Si usa per:
l’ipertensione arteriosa e la prevenzione della arteriosclerosi e dell’aterosclerosi; l’azione coadiuvante nel diabete; la prevenzione dei danni da fumo; bronchite cronica e infezioni intestinali (spasmi, diarrea)

Articoli che trattano l'argomento Inserisci un commento all'articolo

Inserisci un Commento


Basato su WordPress | Web Partner: Non Solo Nozze | Ricette Veloci