Il correttore per nascondere le imperfezioni

Ha una formulazione fluida, cremosa, in stick o in tubetto, oppure compatta. Secondo la consistenza piu’ o meno leggera , varia il suo effetto coprente.
Il colore si sceglie in base alle imperfezioni che si devono nascondere, ma in ogni caso deve sempre essere simile al tono naturale della carnagione , al massimo di un tono piu’ chiaro o piu’ scuro tranne rare eccezioni .
Per ottenere risultati a regola d’arte e’ indispensabile fare attenzione alla quantita’: se e’ eccessiva infatti, invece di nascondere, accentua gli in estetismi, specie in presenza di segni e rughe.




You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Leave a Reply