Contrastare l’ insicurezza personale con l’ Aromaterapia

Anche l’aromaterapia , cioè l’utilizzo di aromi naturali per il trattamento di sintomi e disturbi, può aiutare a risolvere il problema dell’insicurezza.

La scelta dell’aroma più adatto ad ogni persona (in base alle caratteristiche fisiche, psicologiche e altro) dovrebbe essere eseguita, o almeno guidata, da un aromaterapeuta esperto, ma con qualche suggerimento si potrà scegliere un olio essenziale anche affidandosi al proprio naso e all’istinto personale. L’aroma scelto sarà comunque utile per sentirsi più fiduciosi nelle proprie capacità.
In genere per il trattamento dell’insicurezza l’aromaterapia consiglia due tipi di aromi, quelli caratterizzati da note terrene, legnose, che ancorano alla realtà e danno stabilità, e quelli caratterizzati da note balsamiche che aprono il respiro,  rilassano e fanno passare la paura.

Al primo gruppo, quello degli aromi terrestri, appartengono: Sandalo, Cedro, Incenso, Cannella, Chiodi di garofano, Muschio e Gelsomino.

Al secondo gruppo, quello degli aromi balsamici, appartengono: Menta, Eucalipto, Timo, Limone e altri aromi sgrumati.

Gli aromi ( da acquistre in farmacia o erboristeria sotto forma di oli essenziali puri) possono essere utilizzati per profumare il proprio corpo , aggiungendone qualche goccia (dalle tre alle dieci gocce circa) alla crema idratante, o possono essere diluiti nell’acqua della vasca poco prima di immergervi per il bagno. Talvolta anche soltanto inalare l’aroma scelto può dare un senso di sollievo di forza e di sicurezza.

Gli aromi utilizzati nell’aromaterapia hanno effetti abbastanza forti. Ecco perché è importante non applicarli puri sulla pelle ed evitarne l’uso durante l’infanzia e in alcune situazioni particolari ( in gravidanza, in caso di epilessia) senza il consiglio del fitoterapeuta.

Articoli che trattano l'argomento -

Inserisci un Commento


Basato su WordPress | Web Partner: Non Solo Nozze | Ricette Veloci