Come ho depurato il fegato

Segue da Depurare il fegato

Il Medico mi parla di un prodotto, sali di Epsom o Magnesio Solfato  ( chiamato anche sale inglese  o sale amaro ) che viene venduto in farmacia ed usato comunemente come lassativo. Questo prodotto ha la proprietà di fluidificare la bile e rilassare i dotti biliari. Mi dice di non esagerare, una piccolissima puntina di un cucchiaino da caffè in un bicchiere di acqua la mattina a digiuno appena alzato, quando vedo qualche miglioramento smetto.

Provo per alcuni giorni e vedo che la situazione milgiora, non di netto ma sento meno difficoltà a digerire e  meno senso di pesantezza, ma di contro i dolori sul lato dell’intestino aumentano. Il medico mi consiglia di abbinare l’assunzione dei sali di Epsom a dei buoni fermenti lattici, dopo svariate prove di fermenti senza risultati apprezzabili arrivo ad un prodotto della Specchiasol, il Ferzym Plus, che mi da dei buoni risultati.

Dopo due settimane, usando solo questi due prodotti, ho provato una sensazione di benessere che da due anni mi aveva abbandonato.

Ora che vi scrivo sono trascorsi sei mesi dall’inizio di questo trattamento discontinuo ( fin dall’inizio lo faccio ogni tanto, inizio due  o tre giorni poi smetto e cosi’ via ) , e non posso credere che con cosi’ poco ed in modo così facile ho risolto i miei problemi, posso mangiare di tutto, i dolori e le notti passate in bianco sono solo un brutto ricordo. Alla fine ho capito come depurare il fegato,e  quindi faccio attenzione a sentirne gli avvertimenti quando è affaticato o appesantito.  Ora sono ripartito dall’inizio, ovvero sento ogni tanto un senso di fegato ingrossato, ma la freno subito iniziando un breve trattamento e sto subito meglio.



Dopo vari tentativi ho trovato la soluzione ideale per usare questi prodotti: perchè se uso troppo il sale di epsom ho diarrea  e fa male allo stomaco ed intestino, se uso troppi fermenti lattici divento stitico.

Ecco come ho risolto: quando avverto un senso di pesantezza al fegato, mi ricordo che lo devo depurare qundi la mattina appena alzato, assumo un pizzico di sale di Epsom ( una puntina di un cucchiaino da caffe ) in un bicchier d’acqua, a distanza di due ore prendo un fermento latttico Ferzym Plus. Due o tre giorni così, poi altri due giorni successivi solo con i fermenti, uno la mattina a stomaco vuoto, questo mi basta per conservare la condizione di benessere generale.

Ultimamente mi è stato consigliato di unire  a questo trattamento il Rosmarino, in quanto  facilita la produzione ed espulsione della bile, mantenendo il corretto funzionamento del fegato.

Inoltre cerco di mantenere un regime alimentare abbastanza leggero, anche se ogni tanto faccio di quelle mangiate che mi sembravano impossibili poter fare ancora !!

Aggiornamento

Ho trovato un prodotto che sembra aiutare il fegato nelle sue normali funzioni,il Biolito B e devo dire che anche questo mi dona una sensazione di benessere al mio fegato. Quindi al momento continuo con il Biolito B per tre volte al giorno e ogni tanto faccio la solita trafila sali di epsom, fermenti lattici e rosmarino.


Vota il Post
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 voti, media: 4,00 su 5)
Loading...


You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento