Il trucco per le occhiaie

Coprire le occhiaie con un trucco adeguato

Le occhiaie che ogni tanto compaiono sotto i nostri occhi sono segni bluastri o violacei che si formano sotto la palpebra inferiore.
Per nasconderle si deve usare un correttore di un tono piu’ chiaro della pelle, in una sfumatura dorata e un po’ aranciata che, per effetto della sovrapposizione cromatica, annulla i colori blu o viola di questi inestetismi. Esistono anche correttori con pigmentazioni di colore verde, indicato per le occhiaie rossastre, gialla per quelle violacee, oppure lilla per quelle piu’ scure.
Se invece non avete particolari imperfezioni da nascondere usare quindi correttori dall’avorio caldo al beige se la pelle e’ chiara, tonalita’ dal sabbia al miele, se e’ media o olivastra.
Da evitare i colori chiarissimi, con pigmenti bianchi, che rendono le occhiaie grigie e le evidenziano.

-Il correttore si stende prima del fondotinta , lungo l’arco dell’occhiaia (dall’interno dell’occhio all’esterno ma senza sconfinare sulla guancia e sul naso), con un pennellino, direttamente con lo stick o con la punta delle dita, picchiettarlo con i polpastrelli per sfumarlo perfettamente, per evitare che si depositi tra le pieghe delle palpebre , soprattutto se la pelle ha qualche ruga o non è perfettamente tesa. Si fa asciugare e si opacizza tamponando un po’ di cipria.
Per completare il make-up: si stende il fondotinta e la cipria. Poi si trucca a piacere solo la palpebra superiore, per non accentuare il problema. Per donare luminosità agli occhi, si puo’ applicare un tocco di bianco sotto l’arcata sopraccigliare. Se proprio non potete fare a meno di usare la matita o l’eyeliner sarebbe meglio fare una linea molto sottile, oppure scegliere una tonalità nelle palette dei grigi (anziché nero) per non incupire lo sguardo.

Articoli che trattano l'argomento -

Inserisci un Commento


Basato su WordPress | Web Partner: Non Solo Nozze | Ricette Veloci