Il Ribes nero:la pianta dei reumatismi

bacche di ribes nero

Nome scientifico:Ribes nigrum
Parte utilizzata: la foglia

Il Ribes nero è largamente coltivato a scopo alimentare per il sapore dei suoi deliziosi frutti, ciò nonostante è la foglia che viene più utilizzata in fitoterapia per le sue proprietà medicinali.  Le foglie del ribes nero sono infatti ricche di sostanze benefiche per l’organismo, quali  tannini,  catecolamina,  vitamine P ( flavonoidi ) e vitamina C; queste sostanze, grazie alle loro proprietà  antinfiammatorie e analgesiche, agiscono in modo efficace nei sintomi dolorosi dei problemi articolari legati all’artrosi.

Le foglie del ribes sono anche un ottimo diuretico e favoriscono l’ eliminazione delle scorie (acido urico e tossine) dall’ organismo. L’ insieme di queste proprietà permette di consigliare le foglie di ribes per la cura di base della gotta.

Controindicazioni: le persone ipertese devono usare con cautela il ribes nero, in quanto può aumentare la pressione arteriosa

Si usa per: dolori reumatici e articolari – artrosi – gotta.

Articoli che trattano l'argomento -

Inserisci un Commento


Basato su WordPress | Web Partner: Non Solo Nozze | Ricette Veloci