Guaranà: il tonico della linea

Nome scientifico: paullinia cupana
Parte utilizzata: il seme

Il Guaranà è un arbusto originario del Brasile molto utilizzato negli Stati Uniti per le sue proprietà dimagranti e tonificanti. Il frutto è una capsula rossa che contiene numerosi semi utilizzati dagli indiani come stimolanti.Lo studio chimico ha rilevato tra i suoi componenti una forte quantità di tannini ed una grande ricchezza di caffeina che giustifica la sua azione anti-fatica.

I tannini in essa contenuti stimolano la secrezione ed aumentano la durata di vita nell’organismo di un ormone lipolitico: l’adrenalina, la cui funzione è quella di far uscire i grassi dalle cellule adipose bruciandoli. Inoltre le sue proprietà stimolanti sono particolarmente interessanti nella lotta contro le astenie fisiche e intelletuali che spesso accompagnano le cure dimagranti.

Provocando una stimolazione generale dell’organismo, il guaranà ridà vitalità e infonde una sensazione di benessere , stimola la mente senza eccitare nè alterare il ritmo normale del cuore.

Si usa per:
Obesità, sovraccarico ponderale
Stanchezza, astenia, calo di tono

Articoli che trattano l'argomento Inserisci un commento all'articolo

un commento a “Guaranà: il tonico della linea”

  1. giannaba scrive:

    in un perodo che avevo tutti i sintomi di stanchezza cronica una mia amica mi ha consigliato di assumere per un periodo del guaranà e devo dire che ho sentito i benefici fin dall’inizio, un vero portento..
    ora non ho più problemi di stanchezza e ogni tanto assumo del guarana per il mantenimento

Inserisci un Commento


Basato su WordPress | Web Partner: Non Solo Nozze | Ricette Veloci