Rosmarino: tonico generale

Rosmarino officinalis
Parte utilizzata: la foglia

Il Rosmarino , è una pianta delle regioni mediterranee. Sappiamo tutti  che il suo profumo rende gradevoli le grigliate di carne e di pesce e quando lo si strofina si assapora il forte odore, ma in ben pochi sanno che risulta attivo in tre settori: è spasmolidico, utile nei dolori intestinali, nei sensi di vomito e nelle crisi d’asma , è un tonico del fegato (colagogo, ovvero facilita la produzione ed espulsione della bile e di conseguenza permette il corretto funzionamento del fegato ) e nello stesso tempo un tonico generale.
Inoltre , così come l’Olivo e la vitamina E ha un’ azione antiossidante che agisce a lungo termine ritardando l’ invecchiamento e il logorio degli anni.



Si usa per: dolori intestinali – gonfiori addominali – colite – mal di pancia – fegato pigro – stitichezza – insufficienza epatica – bronchite – tosse – campo asmatico – stanchezza – invecchiamento.


You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

One Response to “Rosmarino: tonico generale”

  1. rosa ha detto:

    in che modo si usa il rosmarino?posso fare delle bevande ed in che proporzione usarlo? vivo in campagna e ne ho tanto, per ora lo uso solo in polvere (ottenuta da me) sulla carne bianca ai ferri

Leave a Reply